Febbraio 2006   

La prima esclusiva del 2006 inizia con un piacevole incontro di un graditissimo collaboratore di Lorella che, molto gentilmente ha accettato l'invito a raccontare attraverso alcune domande, come si svolgono i tanto amati servizi fotografici di cui Lorella è per la nostra gioia, molto spesso protagonista sui vari giornali popolari in edicola e alcuni riportati all'interno del Lorella Cuccarini Fan Page.

Gianmarco Chieregato

Lui è Gianmarco Chieregato, fotografo per hobby dall'età di 15 anni... oggi questa sua passione è diventata una professione che l'ha portato ad avere la fortuna e il piacere (come leggerete dalle sue parole) di lavorare con Lorella dal 1998 e attraverso le sue confidenze, troveremo tante risposte alle nostre curiosità e ai nostri "perchè"... che per chi come me la segue da tanto tempo, sono tanti. Tre... due... uno... si inizia. Buona lettura ragazzi!

Gianmarco, sei il fotografo che firma negli ultimi anni le bellissime foto di Lorella. Questa tua professione, come e quando nasce? Faccio questo lavoro da tanti anni, nasce come una passione a 15 anni, ora ne ho 51 e ancora va avanti. Ho iniziato con la moda (BAZAAR, GIOIA, LANCETTI, VALENTINO, LA PERLA) poi sono arrivati attori, attrici e cantanti... Ho una laurea in architettura, vivo fra Milano e Roma.......
Lavorando con personaggi dello spettacolo, il caso ha voluto che tra questi ci fosse anche Lorella. Lavori con lei da parecchio tempo e hai avuto quindi l'occasione di conoscerla bene... la domanda è d'obbligo: dimmi un suo pregio e un suo difetto. Lorella è una persona molto educata, puntuale e rispettosa, gentile... sembro noioso e di parte ma non posso dirti che bene di lei, e professionalmente non riesco a trovarle difetti.

Lorella 1999

Che ricordi hai della prima volta che hai incontrato Lorella per il vostro primo servizio fotografico insieme? Ero curioso. Ho sempre pensato che la sua immagine potesse essere migliorata, o meglio semplificata, alleggerita di capelli e trucco. L'occasione capitò con GIOIA, per cui feci delle foto in bianco e nero (ndr. da GIOIA "Ballando Ballando" del 1998), che ancora oggi considero fra le migliori che ho scattato per Lorella.

Lorella 2000

I fan di Lorella, ammirandola tantissimo, comprano e vanno alla disperata ricerca delle riviste dove compaiono le sue foto... e ogni qualvolta appaiono delle foto nuove, i commenti e le curiosità non mancano mai. Per questo ci piacerebbe sapere come nasce un set fotografico dall'inizio fino alla fine. Ad esempio, da chi parte l'input di scegliere te per nome della Photomovie per fare i servizi fotografici con Lorella? Spesso non si è liberi di fare proprio come si vuole, spesso ci sono delle esigenze 

di spettacolo per cui bisogna rispettare un personaggio deciso da un copione e non dalla fantasia di un fotografo. Quando non ci sono esigenze sceniche si inizia a lavorare in libertà e si va avanti fintanto che se ne ha voglia; ovviamente le foto vengono fatte sempre all'alba di un avvenimento legato al personaggio, altrimenti i giornali non hanno interesse a parlarne. E' Lorella che sceglie i suoi collaboratori, la prima volta può essere il giornale a proporre un nuovo collaboratore, ma se poi dura è per scelta della signora.

Chi sceglie il luogo, le scene, gli oggetti e gli abiti da utilizzare per il servizio fotografico? Degli abiti e degli accessori ora se ne occupa con grande cura e capacità Francesca Schiavon. I luoghi e le scene, ripeto, sono legati alle esigenze di
spettacolo, la produzione manda degli oggetti o degli arredi, o chiede a noi
di trovarne per realizzare delle foto che poi ricordino il personaggio dello
spettacolo che Lorella dovrà interpretare.

Lorella 2005

Se non ci sono esigenze sceniche particolari, penso soltanto alla "donna" cercando di avere delle atmosfere adeguate lavorando con la luce e cambiando abiti e fondi per differenziare le situazioni, ad ogni giornale va data una situazione diversa.

Lorella con i suoi 4 figli nel 2005

Poco tempo fa Lorella, raccontando del suo rapporto con gli animali, ha detto che all'inizio della sua carriera le chiedevano spesso di farsi fotografare nel giardino di casa sua insieme ai cani e che oggi dopo vent'anni invece le chiedono quasi sempre di farsi fotografare con i figli. Queste richieste arrivano dall'agenzia per la quale lavora il fotografo o sono i giornali interessati all'acquisto delle foto che richiedono quel genere di foto? All'inizio della carriera, 20 anni fa, Lorella non aveva figli, perché la fotografassero con i cani non so dirtelo, io non l'ho mai fatto.

Con i figli ho fatto diverse foto ma sempre per lasciarle a Lorella, come foto di famiglia, soltanto in occasione dei suoi 40 anni ne abbiamo data una ai giornali che ne sono sempre avidi, forse fanno vendere di più, ma molti personaggi, tra cui la stessa Lorella, non amano coinvolgere la famiglia se non ce n'è una vera necessità.

Nella scelta delle foto che poi verranno pubblicate nei giornali, dite la vostra anche tu e/o Lorella o scelgono i direttori e redattori delle riviste? Facciamo una prima selezione insieme, purtroppo la scelta delle copertina è sempre prerogativa del direttore del giornale. Le foto migliori purtroppo restano sempre nel cassetto...

Lorella 2005

Una volta sviluppati tutti gli scatti, come vengono gestite queste foto? Ad esempio a Lorella vengono venduti/regalati tutti gli scatti o ne sceglie alcuni personalmente? La vendita delle mie foto viene gestita dalla Photomovie, è l'agenzia con cui collaboro da anni, sono loro che le distribuiscono ai giornali interessati; normalmente alcune foto vengono gestite direttamente dall'ufficio stampa della trasmissione. 

Lorella 2002

Lorella, come tutti del resto, trattiene alcune immagini per ricordo, per il sito, per il fan club o per farne la cartolina per gli autografi. Le foto possono essere regalate per situazioni legate alla beneficenza (trenta ore per la vita), o dove non c'è sfruttamento commerciale dell'immagine, per ovvi motivi non le regalo ai fans (ndr. non ha potuto inviare una foto inedita di Lorella chiesta per questa intervista in esclusiva per noi), spero che tu mi capisca, ma le richieste sarebbero insostenibili....

Ci racconti un episodio divertente che ricordi ancora oggi accaduto durante i set fotografici con Lorella? Quando fece la trasmissione del sabato sera "Uno di noi" con Morandi e la Cortellesi, la portammo a Villa Panphili vestita con un appariscente abito da sera. Ovviamente venne riconosciuta fra i vari curiosi che si avvicinarono, le chiesero alcune cose, volevano parlare con lei, fecero commenti... e tra questi si avvicinò un meccanico con la tuta e le mani sporche di grasso, e ci chiese una polaroid per ricordo. Era particolarmente simpatico, mentre scattavo la foto si avvicinò troppo a Lorella sporcandole il braccio di grasso... grandi risate, grande imbarazzo...

La tecnologia ha reso più facile il mondo della fotografia, portando naturalmente i suoi pro e i suoi contro. Ad esempio i piccoli difetti del viso o del corpo oggi vengono ritoccati al computer... tu sei contrario o favorevole a questa modernizzazione? Lorella non vuole essere ritoccata ed io normalmente ritocco pochissimo. Uso la luce per minimizzare i difetti. Lavorando col digitale colori e toni vanno necessariamente sistemati, cosa che non era necessaria con l'analogico. 

Lorella 2005

Il ritocco, secondo me, va fatto dove è necessario: una cicatrice, un brufolo, ma non certo per togliere integralmente quei segni del tempo che fanno parte della persona.

Oggi quando si parla di fotografie ad artisti dello spettacolo, non si può non pensare ai calendari. I quotidiani tempo fa hanno riportato la notizia che l'unico personaggio in grado di rilanciare il fenomeno dei calendari è proprio Lorella perchè splendida quarantenne in forma e soprattutto mai apparsa senza veli fino ad oggi.

Lorella 1998

Ultimamente, per rilanciare il fenomeno hanno dato vita anche a calendari saffici. Lorella tempo fa ha ballato un numero saffico insieme alla Ferilli coreografato da Luca Tommassini che registrò un picco d'ascolto altissimo richiamando l'attenzione dei media e ancora oggi è spesso riproposto nel programma "Blob". Per la Lorella artista fu una trasgressione storica. Se oggi si dovesse pensare a un calendario saffico o comunque trasgressivo con Lorella, tu come lo immagini?

Non lo farei. Penso che un calendario saffico lo fa chi non ha idee per far meglio; i calendari hanno fatto il loro tempo, sono tutti inutilmente simili, tutti straritoccati e di conseguenza privi di erotismo.
Posso anche immaginare un servizio sexy con Lorella ma saffico proprio no. E poi a cosa servirebbe a Lorella fare un calendario?

In un'intervista a Lorella trasmessa dal rotocalco "Verissimo" del 25/03/2004, subito dopo la vittoria della Copertina d'oro Tv sette, la stessa dice: <<i giornali mi dipingono sempre come la donna perfettina, brava mamma e brava moglie. Eppure ho fatto diversi scatti dove sono più sensuale, sofisticata, più donna. Non capisco perchè poi queste foto non vengano mai pubblicate>>. Sarò ripetitivo (l'ho chiesto anche ai coreografi e costumisti di Lorella), ma i fan e non solo continuano a richiedere e ad apprezzare maggiormente

Lorella 2002

foto in cui Lorella gioca a fare la "diva" con look non abituali e soprattutto dove si vedono le sue lunghissime e bellissime gambe. Davanti a queste numerose richieste e alla voglia di giocare di Lorella stessa, le foto degli ultimi anni, bellissime ma con una Lorella molto sobria, non pensi che abbiano contribuito a stereotipare un pò il suo personaggio? Come accennavo prima, c'è una grande differenza fra la stampa così detta "popolare" e i giornali più fashion. 

Lorella 2005 nei panni di "Sweet Charity"

I popolari la vogliono molto brava ragazza, gli altri trasgressiva mangiatrice di uomini specialmente per il gusto di stravolgere. Credo che siano sbagliate entrambe le immagini, chissà perché nessuno la vuol vedere come una splendida quarantenne. Foto di Lorella più sensuale, con looks diversi, meno brava ragazza della porta accanto, ne ho fatte tante, ma poi sono quelle che i giornali non scelgono e restano nel cassetto.
Non so dirti perché, ci saranno delle esigenze di mercato, dovresti chiederlo ad un direttore di giornale. Lo stereotipo lo hanno creato alcune trasmissioni anni 80 che sono rimaste anni 80 anche nel 2000: vedrai che con il teatro e "Sweet Charity" verrà fuori una nuova Lorella.
Lorella nonostante abbia solo 40 anni e 20 anni di carriera vanta il primato di essere tra i personaggi più copertinati insieme a mostri sacri della tv come Baudo e la Carrà che hanno molti anni in più di carriera alle spalle. Tradotto in termini economici e di marketing equivale a dire che Lorella in copertina funziona perchè fa vendere un maggior numero di copie. Perchè secondo te, Lorella funziona tanto in copertina? Questa è un'altra risposta che dovrebbe darti un direttore di giornale; credo che sia il frutto della "POPOLARITA'" è il popolo che la vuole, la segue, la ama.

Lorella fotografata da Gianmarco Chieregato nel 1998 per la copertina di "Tv sette"

Hai qualche aneddoto da raccontare in relazione alle tue foto con qualche giornale che ti ha visto coinvolto in prima persona? No, non ho aneddoti legati alla stampa. 

Quale servizio fotografico fatto da un collega a Lorella negli anni passati apprezzi maggiormente? Ti sembrerò presuntuoso, ma non ne rammento. 

Lorella 2005

Tu hai fotografato moltissime modelle e celebrità per campagne pubblicitarie... secondo te, vista la tua esperienza nel campo, per quale campagna pubblicitaria Lorella sarebbe la testimonial ideale? La vedrei perfetta per la pubblicità dei cosmetici, per quelle creme che a
40 anni ti mantengono la pelle bella come se ne avessi 10 di meno. 
Qual è l'aspetto positivo e quello negativo del tuo lavoro? Positivo: dopo trenta anni mi piace ancora molto. Negativo: ancora non vedo aspetti negativi. 

Tornando indietro nella tua carriera... rifaresti il fotografo per foto in posa... o tenteresti la carriera di fotografo-paparazzo? E perché dovrei fare il paparazzo?

Capita molto spesso di leggere nei giornali e siti di gossip atteggiamenti da diva di alcune celebrità durante il servizio fotografico. Qual è il "capriccio" o "scorrettezza" sul quale non transigi? La maleducazione, non transigo sulla mancanza di rispetto per il lavoro degli altri.

Lorella 1998

Le foto di Lorella fatte da te in questi anni sono apparse su tantissimi giornali e su diverse testate... Qual è la tua rivista preferita perchè da veramente merito al tuo lavoro di fotografo? La mia rivista preferita è quella che non massacra le foto con una brutta stampa o con una grafica imbarazzante. Lorella normalmente esce su giornali popolari (Gente, Chi, Oggi, ecc.) purtroppo nessuna di queste è continuativa nella qualità, una volta va bene, l'altra va male. La vedrei bene per la moda, ma tranne GIOIA nessun altro ce l'ha fatta fare.

Lorella 2005

Un fotografo solitamente quando fotografa un essere umano tende a catturare l'aspetto più interessante del viso. Se guardi le tue foto a Lorella, di lei cosa ti emoziona? Cosa ti comunica? E' difficile spiegarlo, è molto legato al momento, al coinvolgimento che si
crea fra modella e fotografo. Sicuramente non è questione di occhi blu o capelli biondi.
Avendo lavorato con tantissimi personaggi dello spettacolo, c'è qualche artista con il quale condividi oltre al rapporto professionale anche un rapporto di vera amicizia? Sono pochi, ma ce ne sono. 
Gianmarco Chieregato ha un sogno nel cassetto? Quale? I sogni debbono esserci sempre: lavorare con quei personaggi che non ho
ancora fotografato, collaborare con riviste più prestigiose.E' un po' come
collezionare figurine, ne manca sempre una per finire l'album.

Lorella 2005

Oltre a fotografare celebrità e modelle per presentazione di linee pubblicitarie, programmi, fiction e musicals... hai altri progetti interessanti in vista? Ogni lavoro che faccio lo affronto con lo stesso impegno, e gli impegni, grazie a Dio, sono quotidiani, potrei farti quattro nomi ma già domani diventerebbero cose fatte.

Un messaggio a chi guarderà d'ora in poi le "tue" foto di Lorella? Bennato diceva:"sono solo canzonette", io direi:"sono solo fotografie".

Lorella Cuccarini 2003
Lorella Cuccarini 2003
Lorella Cuccarini 2005
Lorella Cuccarini 2001
Lorella Cuccarini 1998
Lorella Cuccarini 2001
Lorella Cuccarini 2002
Lorella Cuccarini 2002
Lorella Cuccarini 2000
Lorella Cuccarini 2005
Lorella Cuccarini 1998
Lorella Cuccarini 2002
Lorella Cuccarini 2000
Lorella Cuccarini 2002
Lorella Cuccarini 2005
Lorella Cuccarini 1998
Lorella Cuccarini 2001
Lorella Cuccarini 2002
Lorella Cuccarini 1998
Lorella Cuccarini 2001
Lorella Cuccarini 2000
Lorella Cuccarini 2001
Lorella Cuccarini 1998
Lorella Cuccarini 2000
Lorella Cuccarini 2001
Lorella Cuccarini 2001
Lorella Cuccarini 2001
Lorella Cuccarini 2001
Lorella Cuccarini 2002
Lorella Cuccarini 2000
Lorella Cuccarini 2001
Lorella Cuccarini 2002
Lorella Cuccarini 2005
Lorella Cuccarini 1998
Lorella Cuccarini 2000
Lorella Cuccarini 2001
Lorella Cuccarini 2000
Lorella Cuccarini 2001
Lorella Cuccarini 2002
Lorella Cuccarini 1999
Lorella Cuccarini 2003
Lorella Cuccarini 2003
Lorella Cuccarini 2005
Lorella Cuccarini 1998 
Lorella Cuccarini 2000
Lorella Cuccarini 2003
Lorella Cuccarini 2001
Lorella Cuccarini 2000
Lorella Cuccarini 2003