LA NOTTE VOLA (Sigla d'apertura di La notte vola 2001)

Lorella mentre balla "La notte vola"

Il programma andava in onda in estate il sabato sera  alle 21:00. Lorella ballava la sigla d'apertura, faceva 1 balletto a puntata il cui tema erano le canzoni simbolo degli anni 80, filo conduttore della trasmissione. E' la consacrazione di Lorella come regina del varietà, infatti è unica conduttrice dello show, dove riesce a muoversi a 3600, presentando, ballando e duettando con tutti gli ospiti intervenuti in ogni puntata.

Coloro che curarono l'immagine di Lorella per questa trasmissione furono:

Trucco:  Cristina Facchi

Parrucchiere: Valeria Coppo

Costumista: Francesca Schiavon

Coreografo: Luca Tommassini

Autori della canzone: Silvio Testi, Marco Salvati e Beppe Vessicchio.

VERSIONE RIARRANGIATA DA: Salvati e Vessicchio

 

 

Cosa fai tra sogni e tv

pomeriggi che non passano più

sale già leggera l'idea

di una moto e via

notte sei mia

Mordila la tua fantasia

non dormire aspettando domani

crescerà forte più di te questa voglia di vita

tra le tue mani

E vola

con quanto fiato hai in gola

il buio ti innamora

qualcuno ti consola

la notte vola

all'ombra di un respiro

io ti sarò vicino

ti prego resta sempre bambino

Dimmi cosa vuoi da questa città

che ti prende amore e niente ti dà

che ora è che importa se sai

che sui passi tuoi non ritornerai

Mordila la tua fantasia

non dormire aspettando che sia domani

E vola con quanto fiato hai in gola

il buio ti innamora qualcuno ti consola

La notte vola

all'ombra di un respiro

io ti sarò vicino

ti prego resta ancora bambino

Mordila la tua fantasia

non dormire aspettando domani

Crescerà forte più di te

questa voglia di vita

tra le tue mani

E vola

con quanto fiato hai in gola

Il buio ti innamora

Qualcuno ti consola

La notte vola

 

 



Lorella Cuccarini Lorella Cuccarini
Lorella Cuccarini Lorella Cuccarini
 


COPERTINA DEL CD

Le più belle canzoni di Lorella Cuccarini