LE INTERVISTE ESCLUSIVE DEL L.C.F.P.

 
 

Intervista a Lorella Cuccarini

LORELLA CUCCARINI (maggio 2006 backstage "Sweet Charity")

<<Il tuo sito mi piace tantissimo. E' praticamente il sito che vorrei avere io come ufficiale ma, poichè non ho tutto il materiale che hai tu e non potendo pubblicare tutto quello che il tuo possiede, probabilmente non avrò mai un sito ufficiale bello e completo come il tuo>>.

Intervista a Marco Guerzoni MARCO GUERZONI (cantante e attore)
<<Lorella era capace di un impegno e una concentrazione a 360° e nonostante questo, o forse grazie a questo riusciva ad essere affabile e a metterti a tuo agio sempre e ogni qualvolta dovevi lavorare direttamente con lei: un pregio impagabile!>>
Intervista a Max Savatteri MAX SAVATTERI (ballerino)
<<Ricordo Lorella molto cordiale, disponibile e gentile con ogni membro del corpo di ballo, anche se lei era la numero uno di certo non lo faceva pesare a nessuno. E' molto semplice, umana!>>

Intervista a Marco Garofalo

MARCO GAROFALO (coreografo)

<<Ho dei ricordi indimenticabili, stupendi. Lavorare con Lorella significava lavorare con una persona seria e disponibile, umana, e che mi dava tanta sicurezza essendo alle mie prime esperienze da coreografo. Lavorare per lei era come vivere in un cartone animato pieno di freschezza, pulizia infantile, ossia spensieratezza, ma grandissima professionalità>>.
Intervista a Lorena Fortini LORENA PORTOLAN (valletta)
<<Ricordo benissimo un sabato, che era dedicato alle prove generali dato che l'indomani c'era la lunga diretta. Le prese una delle sue famose ridarole che non ci fu verso di fermarla, anzi coinvolse tutto lo studio. Episodi così erano molto frequenti, non ci si annoiava mai>>.
Intervista a Zio Cigola ZIO CIGOLA (cameraman)
<<L'ho vista realizzarsi e crescere, ottenere ciò che voleva sia nel privato che in tv. E' una donna che ha avuto le sue soddisfazioni, ho bellissimi ricordi degli anni passati con lei!>>.

Intervista a Luca Sabatelli

LUCA SABATELLI (costumista)

<<Io l'ho vista crescere da Biancaneve a Primadonna. Ancora oggi non so se ha sacrificato lo spettacolo per la vita o la vita per lo spettacolo. E' riuscita a modo suo a mantenere le due cose con lo stesso interesse. La gente non se ne rende neanche conto, solo per "Paperissima" lavora 14-15 ore al giorno. E non si è mai montata la testa, neanche dopo, quando da un giorno all'altro, ha deciso di fare teatro. "Grease" è andato in scena per 4 anni ed è stato lo spettacolo che in Italia ha avuto più successo dal dopoguerra. Lavorare con lei è professionalmente l'ideale, è un meraviglioso "militare biondo". E' la donna più disciplinata che io abbia mai conosciuto: mangia nel modo giusto, trova il tempo per la ginnastica, si dedica alla famiglia, dorme le ore che deve dormire. E' un orologio perfetto. Nei 17 anni in cui ho lavorato con lei non l'ho mai vista un attimo insicura. E' molto simpatica e comunica una grande serenità e sicurezza. Lei non torna indietro sulla scelta di un abito, se dice sì, è sì, altrimenti fino a quando non è convinta, non discute, dice: "No". Molte altre vivono nell'incertezza>>.
Intervista a Saverio Marconi SAVERIO MARCONI (registra teatrale)
<<Lorella è una professionista impeccabile e una carissima persona>>.
Intervista a Gianmarco Chieregato GIANMARCO CHIEREGATO (fotografo)
<<Lorella è una persona molto educata, puntuale e rispettosa, gentile... sembro noioso e di parte ma non posso dirti che bene di lei, e professionalmente non riesco a trovarle difetti>>.

Intervista a Luca Tommassini

LUCA TOMMASSINI (ballerino, coreografo, autore e regista)

<<Lory è umanissima e super professionale...vi garantisco che si arrabbia... e che delle volte quando è stanca inizia a ridere e non la smette più...non si riesce a fermare!!! Ma lei ha le sue tattiche e sono molto raffinate e quindi quasi invisibili...ci si potrebbe fare una tesi!>>.
Intervista a Roberto Alessi ROBERTO ALESSI (giornalista)
<<Conosco Lorella ormai da tanti anni, meglio non dire quanti. Ai tempi andavo a intervistarla a Cologno Monzese mentre lei provava in sala prove i suoi balletti e registrava i programmi, negli studi di Canale 5. Da allora non ci siamo mai cercati, ma sempre ritrovati, un po’ per lavoro, molto per caso, di certo tra noi c’è affetto, di quelli veri, fatto di stima, di simpatia, soprattutto da parte mia. Perché Lorella è come la vedi, al di là della bravura, della bellezza, che sono spesso soggettive come valori>>.
Intervista a Gigi Vesigna GIGI VESIGNA (giornalista)
<<Lorella c'è nella storia della tv perchè ha segnato lo spartiacque tra le soubrette di una volta e quelle di oggi... di cui lei è ancora l'ultima grande showgirl italiana della televisione. Viene ricordata poi per la grazia, per il talento, bellezza e professionalità con la quale si dedica al suo lavoro>>.

Intervista a Francesca Schiavon

FRANCESCA SCHIAVON (costumista)

<<I gusti di Lorella dovrete capirli guardandola...può osare in un balletto dove interpreta un personaggio, una musica, un’atmosfera, ma quando conduce un programma non ama apparire diversa da quello che è: abito da sera se l’occasione lo richiede, trucco adatto alle riprese, qualche volta un’acconciatura più sofisticata, forse un accessorio in più, ma niente che la “mascheri”>>.
Intervista a Barbara Cappi BARBARA CAPPI (autrice)
<<Lucio Presta mi propone di lavorare con Lorella. Ecco che la mia promessa va a farsi benedire perchè penso che con Lorella ci voglio lavorare, la voglio conoscere bene. Con lei la sintonia è tale che ci si capisce da subito con poche battute o meglio ancora con degli sguardi... una sintonia che capita raramente con i cosiddetti “VIP”, soprattutto se la VIP è donna e l’autore idem. Ma stiamo parlando della Cuccarini, non di una donna qualsiasi. Stiamo parlando di una tosta, bella, intelligente, ironica e moderna. Il massimo per me!!!>>
Intervista a Rita Pivano RITA PIVANO (ballerina e coreografa)
<<Fu l’unica volta che vidi Lorella davvero molto tesa ed emozionata per il debutto… esperienza bellissima durata 3 anni. Contemporaneamente facevamo tv… quindi prove per il teatro e per Campioni di ballo… Ricordo che un giorno venne in sala prove più bianca del solito… aveva la febbre altissima e voleva fare le prove tutto il giorno per Grease e per Campioni di ballo… la riportai a casa dopo poche ore. Fu l’unica volta che cedette, difficile farla arrendere>>.

Intervista a Marco Salvati

MARCO SALVATI (autore)

<<Lavorare con Lorella è la cosa più facile del mondo. Lei è disponibile, solare, allegra, educata, remissiva, professionale... ha sempre una parola buona per tutti, dai dirigenti ai cameraman, agli assistenti di studio... per lei non vi sono differenze. E' l'antidiva per eccellenza, semplice e leale. E' molto sicura di sè e trasmette la sua sicurezza anche a chi lavora con lei... Sembrerò di parte perchè la conosco molto bene e siamo amici, ma lei è veramente come appare in tv>>.
Intervista a Marinetta Saglio MARINETTA SAGLIO (fotografa)
<<Ricordo che rimasi colpita dalla sua dolcezza, serietà e bellezza. Mi colpì anche la sua pelle, perfetta e chiarissima che facevano risaltare due splendidi occhi azzurri>>.
Intervista a Claudio Porcarelli CLAUDIO PORCARELLI (fotografo)
<<Un suo pregio è sicuramente la sua grande professionalità e disponibilità. Un suo difetto dopo 30 anni di conoscenza e mai un diverbio è molto difficile trovarlo>>.

Intervista a Gino Landi

GINO LANDI (regista e coregrafo)

<<Lorella è stata omaggiata talmente tante di quelle volte che su Lorella è stato detto di tutto e di più... è stato raschiato il barile... quello che non ho detto è che non c'è una nuova Lorella. Dopo di lei il nulla! E guardi che in 30 anni come mi dice che sono passati... di ballerine ne ho viste, ma non hanno voglia di investire tutto il tempo e tutte le energie come ha fatto lei, il sacrificio e la tenacia. Solo lei e la Carrà sono così capa tosta>>.

Intervista a Lorella Cuccarini

LORELLA CUCCARINI (ottobre 2015 uffici "Trenta ore per la vita)

<<La sigla "Io ballerò"" per me non fu facile, iniziare in spaccata, col ballerino che mi lancia e cantare "chi lo sa..." tutta sorridente ad apertura programma. Lui, voleva farla in diretta ad ogni puntata e io gli dissi: <<non ce la farò mai...>> però ho capito con lui che niente è impossibile. Io pensavo di non farcela a fare tanti dei suoi balletti... ma lui insisteva, insisteva.. e alla fine gli ho dovuto dare ragione>>.

Intervista a Franco Miseria

FRANCO MISERIA (regista e coreografo)

<<Oltre alla grandissima professionalità che tutti sappiamo è l'unica showgirl che ha riconoscenza per chi negli anni ha contribuito a renderla la grande primadonna di spettacolo quale è.
Arrivava la mattina con le fettuccine fatte in casa da lei per tutto il corpo di ballo. In vita mia le fettuccine la domenica me le ha fatte solo mamma e Lorella. 
Anche questa è Lorella Cuccarini>>.